Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6496 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 29 Aprile 2019

Radioterapia in corso di carcinoma tiroideo

  • Tempi di sopravvivenza brevi associati all’impiego della radioterapia palliativa nei carcinomi non asportabili chirurgicamente
Vota questo articolo
(0 Voti)

radioLa radioterapia è il trattamento di scelta per il carcinoma tiroideo canino non asportabile chirurgicamente. Alti tassi di risposta e tempi di sopravvivenza mediani di 2 anni o più sono stati precedentemente segnalati utilizzando protocolli chemioterapici convenzionali frazionati e ipofrazionati, anche nei soggetti che presentano metastasi a distanza.

L'obiettivo di questo studio retrospettivo e descrittivo è stato quello di valutare l’outcome di cani con carcinoma tiroideo sottoposti a trattamento palliativo con radioterapia ipofrazionata.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 275 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.