Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6493 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 06 Maggio 2019

Patch di lidocaina al 5% nell’emilaminectomia

  • I cerotti di lidocaina al 5% non forniscono un'analgesia postoperatoria aggiuntiva nei cani sottoposti a emilaminectomia
Vota questo articolo
(0 Voti)

imagesUno studio clinico prospettico, randomizzato, in cieco, ha indagato l’effetto del patche di lidocaina al 5% per la gestione del dolore postoperatorio nei cani sottoposti ad emilaminectomia.

Sono stati inclusi cani di proprietà sottoposti ad intervento di emilaminectomia per estrusione acuta di un singolo disco intervertebrale a livello toraco-lombare. Tutti i soggetti sono stati premedicati con metadone, indotti con propofol e mantenuti in anestesia con isofluorano inalatorio e fentanyl in infusione. Al termine della chirurgia i cani sono stati suddivisi in due gruppi: ai soggetti del Gruppo L (lidocaina), su entrambi i lati della ferita chirurgica, sono stati applicati due patch di lidocaina al 5% di 1,5 cm di larghezza; nel gruppo C (controllo) i 2 patch di lidocaina al 5% sono stati applicati senza però che venisse rimosso il rivestimento trasparente isolante. Dopo l'intervento, tutti i cani hanno ricevuto un farmaco antinfiammatorio non steroideo, gabapentin e diazepam. Infine, nelle 48 ore successive alla chirurgia, i soggetti sono stati valutati ogni 2 ore utilizzando la scala per la valutazione del dolore acuto nel cane (Short Form of the Glasgow Composite Pain Scale, SFGCPS) ed è stato loro somministrato metadone in funzione del punteggio ottenuto.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 377 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.