Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6538 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 29 Maggio 2019

Reperti ecografici in gatti con danno renale acuto

  • Valore prognostico delle alterazioni ecografiche renali nei gatti con danno renale acuto
Vota questo articolo
(0 Voti)

ImmagineGli obiettivi di questo studio retrospettivo erano quello di identificare i reperti ultrasonografici dei gatti con danno renale acuto (AKI, acute kidney injury) e di valutare se avessero un valore prognostico.

Dal database di un ospedale britannico sono state raccolte le informazioni relative ai gatti che si presentavano con un AKI negli anni compresi tra il 2007 e il 2016. I pazienti con malattia renale cronica sono stati esclusi dall’indagine. Le immagini ecografiche di ciascun paziente sono state esaminate per valutare la presenza di sei anomalie ultrasonografiche renali: nefromegalia, ecogenicità della corticale e della midollare, pielectasia e presenza di fluido retroperitoneale e peritoneale. A seconda della presenza/assenza di tali anomalie è stato assegnato un punteggio da 0 a 6 e, infine, è stata valutata l’associazione tra il punteggio ottenuto con l’oliguria/anuria e con la sopravvivenza.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 570 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.