Stampa questa pagina
Mercoledì, 29 Maggio 2019

Ossitocina a lento rilascio nelle fattrici

  • La formulazione a lento rilascio prolunga la funzionalità del corpo luteo con 2 sole somministrazioni rispetto alle 8 previste dal protocollo standard
Vota questo articolo
(0 Voti)

cavallaIl prolungamento della funzionalità del corpo luteo (CL) è un espediente utilizzato per sopprimere l'estro; esso prevede l’induzione di una secrezione continua di progesterone endogeno al fine di mantenere le fattrici fuori dal calore in modo naturale.

L’impiego dell’ossitocina per prolungare la funzione del CL è sempre più frequente e il protocollo di trattamento più comune prevede la somministrazione di 60 unità di ossitocina per via intramuscolare dal 7° al 14° giorno dopo l'ovulazione (otto trattamenti giornalieri). Sebbene questo protocollo sia efficace in oltre il 70% delle cavalle trattate, il suo principale svantaggio è quello di richiedere somministrazioni giornaliere per 8 giorni consecutivi.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 385 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.