Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6454 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 12 Giugno 2019

Cardiomiopatia restrittiva nel gatto

  • Uno studio retrospettivo sugli aspetti clinici, epidemiologici ed ecocardiografici e sui fattori prognostici
Vota questo articolo
(0 Voti)

schall 01La cardiomiopatia restrittiva (RCM, restrictive cardiomyopathy) è una patologia comune nel gatto; tuttavia, ad oggi, sono disponibili informazioni limitate relativamente alle variabili prognostiche.

Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di caratterizzare gli aspetti epidemiologici, clinici ed ecocardiografici dei gatti con RCM, riportare i tempi di sopravvivenza e indagare i fattori di rischio per la morte conseguente ad una causa cardiaca.

Lo studio ha incluso 92 gatti con diagnosi di RCM sulla base di criteri ecocardiografici e Doppler.

La popolazione felina (età media 8,6 anni; peso corporeo 4,0 kg) includeva 83 gatti (90%) con la forma miocardica e 9 (10%) con fibrosi endocardica. La maggior parte dei gatti (64/92, 70%) erano sintomatici al momento della diagnosi, mostrando dispnea secondaria a insufficienza cardiaca congestizia in 57 su 64 gatti (89%). Il tempo mediano di sopravvivenza dei 69 gatti con la forma miocardica di cui si disponeva del follow-up era di 667 giorni (range, 2-3710 giorni). Indipendente dall'età, dalla dilatazione biatriale e dalla presenza di aritmie, l’aumento del rapporto atrio sinistro/Aorta e la presenza di grave dilatazione dell’atrio sinistro erano significativamente associati con una sopravvivenza più breve.

Gli autori concludono che la morte per cause cardiache è un’evenienza comune nei gatti con RCM; la dilatazione dell’atrio sinistro sembra associato, in modo indipendente, ad un tempo di sopravvivenza più breve.

 

“Clinical, epidemiological and echocardiographic features and prognostic factors in cats with restrictive cardiomyopathy: A retrospective study of 92 cases (2001-2015)” Chetboul V, et al. J Vet Intern Med. 2019 May;33(3):1222-1231. doi: 10.1111/jvim.15464. Epub 2019 Mar 28.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 340 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.