Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6514 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 21 Giugno 2019

Test sierologici per la Toxoplasmosi felina

  • Confronto tra un test di agglutinazione diretta modificato e un test ELISA
Vota questo articolo
(0 Voti)

serological testI gatti domestici e altri felidi sono ospiti definitivi per il protozoo zoonosico Toxoplasma gondii. Negli studi epidemiologici, vari test sierologici sono stati impiegati per stimare la percentuale di gatti che hanno avuto un contatto con il parassita. La sieropositività indica un'esposizione precedente e si suppone che i gatti sieropositivi abbiano eliminato le oocisti del parassita e che siano cronicamente infetti.

In questo studio, sono stati utilizzati 200 sieri di gatti campionati in maniera randomizzata da una popolazione comunemente esposta al parassita. I campioni sono stati inizialmente sottoposti a un test di screening commerciale per la presenza di immunoglobuline G (IgG) contro T. gondii, che consiste in una agglutinazione diretta modificato (ADM: Toxo-Screen DA; bioMérieux SA, Marcy-l'Étoile, Francia); successivamente gli stessi campioni sono stati analizzati utilizzando un test commerciale enzyme-linked immunosorbent assay (ELISA: VectoToxo-anticorpi [VektoTokso- antytila], VectorBest, Novosibirsk, Federazione Russa).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 609 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.