Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6574 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 17 Luglio 2019

Antiossidanti nei cani con malattia sistemica

  • Il trattamento per 30 giorni non ha alterato lo stato redox o l'outcome clinico
Vota questo articolo
(0 Voti)

supplements 2L’obiettivo di questo studio era quello di valutare se un trattamento di 30 giorni con farmaci ad attività antiossidante nei cani con malattie sistemiche alterasse lo stato antiossidante, il grado di perossidazione lipidica, il punteggio clinico e la sopravvivenza.

Sono stati inclusi cani con malattia sistemica che sono stati assegnati, in maniera randomizzata, a ricevere (n=20) o meno (n=19) una supplementazione con N-acetilcisteina / S-adenosilmetionina / silibina e vitamina E per 30 giorni. Il punteggio clinico e i biomarker ossidativi, quali glutatione, cisteina, vitamina E, selenio e il rapporto isoprostani/creatinina urinari (F2-IsoPs/Cr), sono stati determinati ai giorni 0 e 30.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 670 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.