Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6544 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 04 Settembre 2019

Insulina lispro ed elettroliti nella chetoacidosi felina

  • L’impiego dell’infusione di insulina lispro è sicuro ed efficace ma richiede integrazioni elettrolitiche maggiori
Vota questo articolo
(0 Voti)

dka catL’obiettivo di questo studio randomizzato, controllato, in cieco era quello di caratterizzare l’uso dell’infusione endovenosa continua (CRI, continuous rate infusion) di insulina lispro alla dose iniziale di 0,09 U/kg/h e l'impiego di cloruro di sodio (NaCl) allo 0,9% per la rianimazione fluida in gatti con chetoacidosi diabetica (DKA, diabetic ketoacidosis). Infine, sono stati indagati dei potenziali protocolli per l'integrazione di elettroliti.

Lo studio ha incluso 12 gatti randomizzati in 2 gruppi: il gruppo di trattamento con insulina lispro (gruppo L) e il gruppo di trattamento con insulina regolare (gruppo R). Tutti i gatti hanno ricevuto la rianimazione con NaCl; sono state utilizzate soluzioni con supplementazioni di elettroliti superiori a quelle precedentemente pubblicate per trattare le carenze di elettroliti.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 384 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.