Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6608 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 23 Ottobre 2019

Cachessia cardiaca nel cane con insufficienza cardiaca congestizia

  • Riscontro frequente e associato a tempi di sopravvivenza inferiori
Vota questo articolo
(0 Voti)

cachessia dogIn medicina umana, la cachessia cardiaca, ossia la perdita di massa muscolare secondaria ad insufficienza cardiaca congestizia (CHF, congestive heart failure), si associa ad un aumento della morbidità e a tempi di sopravvivenza inferiori. Nel cane, l’associazione tra cachessia cardiaca e sopravvivenza non è mai stata indagata.

Uno studio retrospettivo di coorte condotto su cani con CHF ha determinato, la prevalenza della cachessia e ne ha valutato l’associazione con i parametri clinici, clinico-patologici e con la sopravvivenza.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 355 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.