Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6608 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 04 Novembre 2019

Simbiotici nella specie canina

  • Riducono l’incidenza di sintomi gastroenterici nei cani sottoposti a trattamenti antibiotici
Vota questo articolo
(0 Voti)

synbiotics headerNel gatto, l’impiego dei simbiotici è dimostrato ridurre l’incidenza di sintomi gastrointestinali conseguenti alla somministrazione di antibiotici.

L’obiettivo di questo studio era quello di determinare se l’assunzione di simbiotici fosse in grado di ridurre l’incidenza di sintomi gastrointestinali secondari alla somministrazione di antibiotici anche nella specie canina.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 360 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.