Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6671 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 16 Dicembre 2019

Tecniche di campionamento del sangue nelle scrofe in allattamento

  • Maggiore efficienza e minore stress usando la vena mammaria rispetto alla giugulare
Vota questo articolo
(0 Voti)

mammary veinNell'ambito dell’industria suinicola, l'efficienza lavorativa e il benessere degli animali sono diventati due dei fattori più importanti per il raggiungimento degli obiettivi tecnici e per la competitività aziendale. Il prelievo di sangue è una delle tecniche più comunemente utilizzata per la raccolta dei campioni, ma in condizioni di campo questa procedura può essere molto laboriosa per gli operatori agricoli e stressante per gli animali, in particolare per le scrofe che allattano.

Lo scopo di questo studio era quello di valutare la vena mammaria come sito di prelievo nelle scrofe in allattamento, supponendo che richieda un contenimento meno coercitivo.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 168 volte Ultima modifica il Domenica, 15 Dicembre 2019 13:46

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.