Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6707 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 17 Gennaio 2020

Variazioni climatiche e scompenso cardiaco

  • I dati di questo studio non supportano l’ipotesi di un’influenza della temperatura ambientale sullo scompenso cardiaco
Vota questo articolo
(0 Voti)

edempolmcanNell’uomo sono stati condotti studi volti a descrivere l’influenza che le variazioni stagionali esercitano sui tassi di ricovero dei soggetti con malattie cardiovascolari e insufficienza cardiaca congestizia.

Questo studio clinico retrospettivo valuta l'effetto delle variazioni climatiche sul tasso di ricovero e sull’outcome di cani con malattia mixomatosa della valvola mitrale (MMVD, myxomatous mitral valve disease) al momento del primo scompenso (sviluppo di edema polmonare).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 355 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.