Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6707 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 07 Febbraio 2020

Leishmaniosi: ruolo degli immunocomplessi

  • Le concentrazioni di immunocomplessi circolanti sono correlate alla progressione della malattia
Vota questo articolo
(0 Voti)

leishimmcTra gli animali domestici, i cani sono il principale serbatoio della Leishmania infantum. Quando l’infezione non è controllata, si assiste ad una imponente risposta immunitaria di tipo umorale, che però non è efficace nel combattere il parassita. Precedenti studi hanno suggerito che quando il rapporto antigene/anticorpo è caratterizzato da una moderata prevalenza degli antigeni rispetto agli anticorpi si può assistere alla formazione di immunocomplessi circolanti (ICC). La deposizione di questi complessi nei tessuti è stata associata a vasculite, uveite, artrite, dermatite e soprattutto glomerulonefrite e insufficienza renale. Tuttavia, si sa poco sulla relazione tra la presenza di ICC e la progressione della malattia.

Lo scopo di questo studio era quello di valutare i livelli sierici di ICC e la loro correlazione con la gravità della malattia nei cani infetti con diversi stadi della malattia e animali non infetti utilizzati come controlli sani.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Letto 736 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.