Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Holter e cardiomiopatia dilatativa nel Doberman Pinscher

  • Il monitoraggio della durata di 7 giorni aumenta significativamente la sensibilità del test
Vota questo articolo
(0 Voti)

dobpindcmL'obiettivo di questo studio condotto su cani di razza Doberman Pinscher asintomatici per cardiopatia era quello di verificare se la registrazione Holter di 7 giorni migliorasse la sensibilità di rilevamento di criteri predittivi suggestive di cardiomiopatia dilatativa (DCM, dilated cardiomyopathy) rispetto alla registrazione Holter di 24 ore.

Sono stati arruolati 28 cani Doberman Pinscher asintomatici e con esame ecocardiografico nella norma. Questi soggetti sono stati sottoposti a monitoraggio Holter per 7 giorni. La presenza nelle 24 ore di 50 o più complessi ventricolari prematuri e/o di almeno una doppietta/una tripletta/un episodio di tachicardia ventricolare è stata considerata positiva per la presenza di criteri predittivi di DCM.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 834 volte

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares