Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6776 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 18 Marzo 2020

Agenti di mastite e efficienza riproduttiva

  • Agenti dotati di maggiore patogenicità e batteri gram-negativi sono associati ad una peggiore efficienza riproduttiva
Vota questo articolo
(0 Voti)

gmastitis3Nei bovini da latte, la mastite è una malattia della ghiandola mammaria causata da agenti patogeni come batteri, virus, funghi e alghe. La mastite causa perdite economiche alle aziende lattiero-casearie e problemi di salute pubblica. L'efficienza riproduttiva delle mandrie da latte è essenziale per il successo economico delle aziende ed è fortemente associata allo stato di salute delle vacche. La mastite è stata precedentemente associata a una ridotta fertilità delle vacche da latte, ma l'effetto degli specifici agenti patogeni sulla riduzione della fertilità non è ancora chiaro.

In questo studio, le vacche con diagnosi di mastite causata da agenti più patogeni (Staphylococcus aureus, Streptococcus agalactiae, Escherichia coli, Klebsiella spp., Mycoplasma spp. e Streptococcus ambientale) avevano bisogno di più inseminazioni artificiali rispetto alle mucche con mastite causate da agenti meno patogeni (Staphylococcus coagulasi negativo e Corynebacterium spp.) e rispetto alle vacche sane.
La percentuale di vacche in cui la gravidanza si è instaurata con successo dopo una singola inseminazione artificiale era maggiore per il gruppo di controllo rispetto al gruppo con mastite sostenuta da agenti più patogeni, ma non era significativamente differente dal gruppo con mastite sostenuta da agenti meno patogeni. Allo stesso modo, anche l’interruzione di gravidanza era meno frequente nel gruppo di controllo rispetto al gruppo con mastite sostenuta da agenti più patogeni, ma non era significativamente differente dal gruppo con mastite sostenuta da agenti meno patogeni.
La mastite causata da batteri Gram-negativi ha diminuito la percentuale di gravidanza alla prima inseminazione mentre ha aumentato la percentuale di interruzione di gravidanza rispetto al gruppo di controllo.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 189 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.