Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 01 Aprile 2020

Tre tecniche di chiusura del sottocute in corso di celiotomia

  • Incidenza di complicazioni e entità del dolore post-operatorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

midline celiotomyL’obiettivo di questo studio era quello di confrontare tra loro tre tecniche di chiusura del tessuto sottocutaneo in 297 gatti sottoposti a celiotomia della linea mediana per intervento di ovarioisterectomia (n = 280) o per altre procedure addominali (n = 17). Il confronto prevedeva la valutazione di eventuali complicazioni a carico del sito chirurgico e il controllo del dolore.

I gatti sono stati assegnati in maniera randomizzata a una delle tre tecniche di chiusura del sottocute: apposizione continua semplice con ancoraggio alla fascia recti tramite sutura di Cushing (n = 108, gruppo A); apposizione continua semplice (n = 94, gruppo B); nessuna sutura sottocutanea (n = 95, gruppo C). Venivano valutati i seguenti aspetti: l'incidenza di formazione di un sieroma, il dolore postoperatorio e l’infezione o deiscenza del sito chirurgico. Il follow-up è stato effettuato a 10 e 30 giorni dopo l'intervento.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 763 volte

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares