Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6832 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 20 Aprile 2020

Alfa-2-agonisti nei cavalli con disregolazione insulinica

  • Per limitare il fenomeno dell’iperinsulinemia da rimbalzo preferire la detomidina alla xilazina
Vota questo articolo
(0 Voti)

blazefaceNei cavalli senza disturbi metabolici, gli alfa-2-agonisti sopprimono la secrezione di insulina, causando un’iperglicemia transitoria e un’iperinsulinemia “da rimbalzo”. Questi effetti degli alfa-2-agonisti potrebbero avere una rilevanza clinica nei cavalli con disregolazione dell'insulina (ID, insulin dysregulation).

L’obiettivo di questo studio crossover randomizzato era quello di indagare gli effetti degli alfa-2-agonisti sulla dinamica dell'insulina e del glucosio nei cavalli con ID.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 202 volte Ultima modifica il Domenica, 19 Aprile 2020 18:10

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.