Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6888 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 19 Giugno 2020

Saliva: un ottimo substrato per la ricerca di agenti patogeni

  • Maggiore efficienza rispetto a campioni di feci e siero
Vota questo articolo
(0 Voti)

suinosalivaIl virus della sindrome riproduttiva e respiratoria suina (PRRSV), il circovirus suino di tipo 2 (PCV2) e il virus dell'epatite E (HEV) sono agenti responsabili di malattie virali comuni ed economicamente importanti; questi patogeni vengono rilevati nella saliva, nelle feci e nel siero.

Lo scopo di questo studio era quello di ricercare PRRSV, PCV2 e HEV in sei allevamenti di suini per determinare quale dei tre tipi di campione (saliva, feci o siero) fosse più idoneo per la diagnosi di questi virus in diverse categorie di suini.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 152 volte

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.