Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6910 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 27 Luglio 2020

Castrazione in campo degli asinelli

  • Studio sull’efficacia della combinazione xilazina-alfaxalone nel determinare un’anestesia adeguata
Vota questo articolo
(0 Voti)

ascastL’obiettivo di questo studio prospettico era quello di valutare gli effetti anestetici e cardiopolmonari dell'anestesia con xilazina-alfaxalone nei puledri di asini sottoposti a castrazione “in campo”.

Sono stati inclusi 7 asini, la cui età mediana era di 12 settimane (da 10 a 26), e il peso mediano era di 47,3 kg (da 37,3 a 68,2). I soggetti hanno ricevuto xilazina (1 mg/kg) per via endovenosa (IV) seguita, a 3 minuti di distanza, da alfaxalone (1 mg/kg) IV. Dosi aggiuntive di xilazina (0,5 mg/kg) e alfaxalone (0,5 mg/kg) IV sono state somministrate al bisogno con lo scopo di mantenere l'anestesia chirurgica. L'ossigeno intranasale è stato integrato a 3 L/minuto. La frequenza cardiaca (HR, heart rate), la frequenza respiratoria (RR, respiratory rate), la saturazione di ossigeno (SpO2) e la pressione arteriosa media (MAP, mean arterial pressure) misurata mediante metodo oscillometrico sono state registrate prima della somministrazione dei farmaci e ad intervalli di 5 minuti una volta indotta l'anestesia. La saturazione periferica di ossigeno (SpO2) veniva registrata ogni 5 minuti dopo l'induzione. La qualità dell’induzione e del risveglio è stata valutata usando un punteggio da 1 (molto scarsa) a 5 (eccellente).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Eleonora Malerba Med Vet PhD

Letto 165 volte

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.