Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6997 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 07 Ottobre 2020

Reticolo-peritonite traumatica e ulcere abomasali nei bovini

  • Nessuna singola variabile clinica è risultata essere in grado di distinguere le due patologie
Vota questo articolo
(0 Voti)

cows grazingI segni clinici della reticolo-peritonite traumatica e dell'ulcera abomasale sono spesso simili, rendendo queste due patologie difficili da differenziare in ambito clinico. L'obiettivo di questo studio era quello di confrontare la frequenza dei segni clinici individuali di vacche con reticolo-peritonite traumatica e ulcere abomasali, determinando il loro significato diagnostico.

Sono state incluse nello studio vacche con reticolo-peritonite traumatica (TRP, n = 503) e vacche con ulcere abomasali di tipo 1 (U1, n = 94), tipo 2 (U2, n = 145), tipo 3 (U3, n = 60), tipo 4 (U4, n = 87) e tipo 5 (U5, n = 14). Il gruppo di controllo era costituito da 182 vacche sane. Sono stati valutati i seguenti parametri: temperatura rettale, frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, comportamento, segni di colica, dorso inarcato, addome teso, bruxismo, vasi sclerali, motilità ruminale, prove del corpo estraneo, percussione, auscultazione e aspetto fecale. Per i suddetti parametri clinici sono quindi stati calcolati sensibilità e specificità diagnostica, valori predittivi positivi e negativi e rapporto di verosimiglianza positivo.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 152 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Ottobre 2020 13:35

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.