Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7042 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 11 Novembre 2020

Trattamento del dolore associato all'osteoartrite nel cane

  • Studio prospettico, randomizzato, controllato con placebo, in cieco sull'utilizzo dell'agopuntura
Vota questo articolo
(0 Voti)

agopunturaL'agopuntura è una tecnica che è già stata utilizzata nel trattamento del dolore associato all'osteoartrite (OA) per migliaia di anni; tuttavia, mancano evidenze definitive per questa indicazione nell'uomo o negli animali. Lo scopo di questo studio era valutare in modo prospettico l'efficacia dell'agopuntura sulla zoppia e sulla sintomatologia clinica dei cani affetti da OA utilizzando outcome oggettivi.

Trentadue cani hanno completato questo studio prospettico, randomizzato, controllato con placebo, in cieco. I partecipanti sono stati assegnati a ricevere un trattamento con placebo o agopuntura una volta alla settimana per 4 settimane, in ordine casuale e con un periodo di wash-out di due settimane tra le fasi di trattamento. La valutazione della risposta terapeutica si basava sui seguenti parametri: forze di reazione al suolo (GRF), punteggio ortopedico soggettivo (SOS), conteggi di attività (AC) e strumenti di metrologia clinica completati dal proprietario (CMI; Canine Brief Pain Inventory [CBPI] e Client Specific Outcome Measures [CSOM]). Per il confronto statistico, i dati GRF, SOS e CMI di base sono stati confrontati con i dati ottenuti 1 settimana dopo ciascuna fase di trattamento. Allo stesso modo, l'AC settimanale totale dell'ultima settimana di ciascuna fase di trattamento è stato confrontato con la settimana di riferimento.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 277 volte Ultima modifica il Domenica, 11 Ottobre 2020 11:58

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.