Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7042 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 18 Novembre 2020

Avvelenamento da rodenticidi nel cane

  • Studio di coorte retrospettivo condotto su cani afferenti presso quattro strutture veterinarie tra il 2010 e il 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)

Bromethalin The invisible killer lying in wait for your dog 1L’obiettivo del presente studio era quello di valutare la frequenza dei segni clinici, la dose ingerita e l’outcome in un ampio gruppo di cani dopo ingestione di brometalina (rodenticida neurotossico).

Sono stati inclusi nello studio 192 cani afferenti presso 3 ospedali universitari veterinari e una clinica privata; di questi, 25 cani hanno sviluppato segni clinici. Cinque soggetti hanno sviluppato segni neurologici gravi e sono stati sottoposti a eutanasia. In totale 187 cani sono sopravvissuti e sono stati dimessi. La dose totale ingerita è stata registrata in 59 cani con una mediana (intervallo interquartile) di 0,2 mg/kg (0,28 mg/kg). Nei restanti 133 soggetti l’ingestione è stata segnalata dai proprietari, ma non è stato possibile calcolare la dose totale ingerita. Il tempo mediano tra l’ingestione e la presentazione presso la struttura veterinaria è stato di 2 ore (4,8 ore). La maggior parte dei pazienti sono stati trattati in regime ambulatoriale (121/192) e 71 su 192 sono stati ospedalizzati; di questi, 58 su 71 hanno ricevuto una terapia fluida endovenosa. La decontaminazione gastrointestinale è stata eseguita in 179 cani tramite l’induzione dell'emesi (14), la somministrazione di carbone attivo (42) o entrambi (123). L'induzione dell’emesi ha avuto successo in 128 cani e l'apomorfina era il farmaco più comunemente utilizzato (121). Al momento del ricovero sono stati riportati segni clinici da lievi a gravi in 19 casi; questi includevano vomito (6), tremori (5), letargia (4), atassia (3), debolezza (2), diarrea (2), collasso (2) e anoressia (2). Un soggetto ha sviluppato atassia e tremori entro 72 ore dall’ospedalizzazione.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 402 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Novembre 2020 21:55

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.