Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

Lunedì, 23 Novembre 2020

Trattamento della cheratocongiuntivite eosinofilica felina

  • Descrivere l’efficacia della terapia con triamcinolone somministrato per via sottocutanea
Vota questo articolo
(0 Voti)

FEK gattoLo scopo di questo studio retrospettivo caso-controllo era quello di descrivere l'efficacia del triamcinolone, somministrato per via sottocutanea, per il trattamento della cheratocongiuntivite eosinofila felina (feline eosinophilic keratoconjunctivitis, FEK).

Sono stati inclusi gatti con diagnosi di FEK confermata citologicamente; le cartelle e le immagini cliniche sono state valutate retrospettivamente e le lesioni sono state classificate in modo semiquantitativo. Sono stati confrontati i dati ottenuti tra una popolazione di studio di nove gatti (11 occhi) trattati con una mediana di 0,11 mg/kg (range, 0,10-0,20 mg/kg) di triamcinolone acetonide per via sottocutanea, e una popolazione di riferimento di sette gatti (otto occhi) trattati senza quest’ultimo farmaco.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 485 volte Ultima modifica il Sabato, 21 Novembre 2020 19:20

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.