Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 11 Dicembre 2020

Polipi Tonsillari nel Cane

  • La maggior parte dei cani inclusi (10/14) non mostrava alcun sintomo al momento della diagnosi
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tonsillary polipsI polipi tonsillari sono rari nel cane. In questo studio sono stati descritti 14 cani con polipi tonsillari e sono state esaminate la classificazione e la patogenesi.

Tutti i cani inclusi erano adulti (range, 3-13 anni). Le femmine (10/14) erano maggiormente rappresentate rispetto ai maschi (4/14). La maggior parte dei cani era asintomatico (10/14). Tutte le lesioni erano unilaterali, peduncolate (9/14) o sessili (5/14), con superficie liscia (12/14) o papillare/verrucosa (2/14). Istologicamente, i polipi consistevano in una proliferazione benigna di vasi linfatici, vasi sanguigni, tessuto fibroso e tessuto linfoide in proporzioni variabili, con occasionale tessuto adiposo (4/14). In base ai principali componenti stromali, i polipi sono stati classificati come linfangiomatosi (5/14), linfangiolipomatosi (2/14), linfangiofibromatosi (2/14), angiofibromatosi (1/14), angiofibrolipomatosi (1/14), linfoidi (2 / 14) e mixomatoso (1/14). La semplice escissione chirurgica è risultata essere curativa nei 9 casi in cui erano disponibili informazioni riguardo il follow-up.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 177 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Dicembre 2020 21:18

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.