Stampa questa pagina
Lunedì, 25 Gennaio 2021

Trattamento chirurgico della dilatazione-torsione gastrica nel cane

  • Il tempo intercorso tra la presentazione in clinica e l’intervento chirurgico non era associato con il tasso di mortalità
Vota questo articolo
(0 Voti)

GDV CaneL’obiettivo del presente studio era quello di valutare l’utilizzo di una tecnica in due fasi di trattamento, decompressivo immediato e chirurgico ritardato, per la dilatazione-torsione gastrica (gastric dilatation-volvulus, GDV) nel cane.

Sono stati inclusi, in modo retrospettivo, 41 cani di proprietà con diagnosi di GDV dal 2012 al 2016. In tutti i cani, la decompressione gastrica è stata eseguita mediante intubazione orogastrica e lavanda gastrica effettuate durante la stessa anestesia. Se questa prima fase aveva successo, la successiva chirurgia correttiva (laparotomia e gastropessi) veniva ritardata ed eseguita durante una seconda anestesia.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
ANTONIO MARIA TARDO

Letto 935 volte Ultima modifica il Sabato, 23 Gennaio 2021 12:23