Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7140 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 01 Febbraio 2021

Pinning percutaneo nei cani con fratture da avulsione della tuberosità tibiale

  • Studio che valuta l'outcome di tale tecnica chirurgica in 25 cani in accrescimento.
Vota questo articolo
(0 Voti)

pinning tibiale Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di riportare l'esperienza clinica sull’utilizzo del pinning percutaneo dell’apofisi tibiale per via fluoroscopica (TAPP), impiegato per il trattamento delle fratture da avulsione della tuberosità tibiale (TTAF).

Sono state revisionate le cartelle cliniche di cani giovani con sviluppo scheletrico incompleto (n = 25). Sono state poi valutate le seguenti variabili: l’associazione del design del perno [liscio (SP); a filettatura negativa (NTP)], gli angoli di inserimento dei perni, il tipo di TTAF, l'età e la razza dei soggetti. Il follow-up a lungo termine è stato infine valutato tramite esame clinico, radiografie, questionari e materiale multimediale.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 214 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2021 10:55

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.