Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7140 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 01 Febbraio 2021

Effetti della castrazione sui livelli di ormone luteinizzante nel gatto

  • I gatti castrati mostrano livelli più elevati di LH rispetto ai soggetti interi.
Vota questo articolo
(0 Voti)

gattiLo studio in oggetto aveva l’obiettivo di validare un test ELISA per la misurazione dell’ormone luteinizzante (LH) nel gatto, al fine di determinare se gli aumenti della concentrazione plasmatica di LH che si verificano dopo la castrazione vengano mantenuti per tutta la vita dei pazienti felini; inoltre gli autori hanno voluto indagare l’incidenza di altri fattori, quali la stagionalità e l'età di castrazione, come possibili variabili in grado di influenzare le concentrazioni plasmatiche di LH.

Per la misurazione delle concentrazioni di LH sono stati utilizzati campioni di plasma stoccati. Sono stati analizzati alcuni dati clinici, quali età dei pazienti, sesso, età alla sterilizzazione e anamnesi. Nello studio sono state incluse due popolazioni: (1) una popolazione di gatti anziani e geriatrici (⩾9 anni), inclusi 18 gatti interi e 18 sterilizzati corrispondenti per età, sesso e mese di raccolta del campione; e (2) una popolazione di gatti adulti (2-8 anni), inclusi 45 gatti sterilizzati. Le concentrazioni di LH sono state misurate utilizzando un test ELISA felino disponibile in commercio.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 362 volte Ultima modifica il Martedì, 12 Gennaio 2021 15:39

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.