Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 22 Febbraio 2021

Concentrazione ematica di IGF-1 in gatti con cardiomiopatia ipertrofica

  • Una piccola percentuale di gatti con diagnosi di HCM presentava una concentrazione elevata di IGF-1
Vota questo articolo
(0 Voti)

doctor veterinarian at clinic 879798260 5c6d7fee46e0fb00011fa0b0L’obiettivo del presente studio era quello di valutare la concentrazione di insulin-like growth factor 1 (IGF-1) in gatti non diabetici con ipertrofia ventricolare sinistra (left ventricular hypertrophy, LVH) e diagnosi di cardiomiopatia ipertrofica (hypertrophic cardiomyopathy, HCM).

Sono stati analizzati, in modo retrospettivo, i campioni di sangue ottenuti al momento della diagnosi ecocardiografica di HCM da una popolazione di 60 gatti non diabetici. In questi ultimi è stata misurata la concentrazione di IGF-1 utilizzando un metodo radioimmunologico validato. I valori ottenuti sono stati confrontati con quelli di un gruppo di controllo costituito da 16 gatti apparentemente sani senza LVH. I dati clinici ed ecocardiografici dei gatti con IGF-1 >1000 ng/ml sono stati confrontati con i soggetti che presentavano una concentrazione di IGF-1 <800 ng/ml.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
ANTONIO MARIA TARDO

Letto 475 volte Ultima modifica il Domenica, 21 Febbraio 2021 18:41

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares