Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7192 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 15 Marzo 2021

Trattamento del mastocitoma basso grado del cane

  • I pazienti trattati mostravano una sopravvivenza mediana del 90% a due anni dalla diagnosi.
Vota questo articolo
(0 Voti)

MASTL’obiettivo degli autori di questo studio retrospettivo era valutare l'outcome dei cani con mastocitoma (MCT) di grado II con basso indice mitotico (IM) e Ki67 elevato, trattati con lomustina adiuvante.

Nello studio sono stati inclusi cani trattati con chemioterapia adiuvante per mastocitomi di grado II con IM basso (≤5/10 HPF) e Ki67 alto (> 1,8%) senza evidenza di malattia metastatica alla presentazione.
I pazienti inclusi nel trial hanno ricevuto lomustina ogni 3 settimane con tre o quattro cicli pianificati. La risposta al trattamento è stata valutata mediante regolare ri-stadiazione ecografica con o senza esame citologico del fegato e della milza o attraverso la cartella clinica del veterinario di riferimento. Sono stati valutati: l'intervallo libero da malattia (DFI) e il tempo di sopravvivenza mediano (MST).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 456 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Marzo 2021 16:03

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.