Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7192 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 26 Marzo 2021

Effetti della sedazione sulle variabili ecocardiografiche nel gatto

  • Confrontare gli effetti di due protocolli di sedazione IM sulle variabili ecocardiografiche nel gatto
Vota questo articolo
(0 Voti)

CatEchoL’obiettivo del presente studio era quello di confrontare gli effetti di 2 protocolli di sedazione IM, alfaxalone-butorfanolo (AB) vs dexmedetomidina-butorfanolo (DB), sulle variabili ecocardiografiche (ECHO) nei gatti dopo sedazione e donazione di sangue.

Sono stati inclusi nello studio 11 gatti sani di proprietà. I gatti hanno ricevuto un ECHO di base, senza sedazione, prima della donazione. I gatti sono stati sedati per via intramuscolare con AB (alfaxalone 2 mg/kg e butorfanolo 0,2 mg/kg) per una donazione e DB (dexmedetomidina 10 μg/kg e butorfanolo 0,2 mg/kg) per un'altra, con un tempo minimo di 6 settimane tra le donazioni. Dopo ogni donazione di sangue è stato eseguito un esame ECHO post-sedazione e post-donazione.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 380 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Marzo 2021 21:54

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.