Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7192 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 26 Marzo 2021

Angiostrongilosi in due cani e una volpe rossa in Italia

  • Descrivere i reperti diagnostici dell’infezione da Angiostrongylus vasorum in due cani e una volpe rossa
Vota questo articolo
(0 Voti)

RX AngiostrongylusL'angiostrongilosi canina è una malattia parassitaria cardiopolmonare emergente causata dal nematode Angiostrongylus vasorum trasmesso da gasteropodi terrestri. Da un punto di vista clinico si possono osservare un ampio spettro di segni clinici aspecifici e la volpe rossa rappresenta il reservoir più importante per le infezioni del cane. In Italia questa malattia è stata ben documentata sia nelle regioni nord-occidentali che centro-meridionali, mentre è scarsamente riconosciuta nell'area nord-orientale del paese. Questo studio descrive i reperti diagnostici di due casi autoctoni di angiostrongilosi canina e di un caso in una volpe rossa rilevati nel nord-est dell'Italia.

Gli autori concludono affermando che la segnalazione dei casi è importante per i medici veterinari al fine di aumentare la loro consapevolezza e ottenere una rapida diagnosi di una malattia che può rivelarsi potenzialmente fatale.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 295 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Marzo 2021 21:56

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.