Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7192 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 29 Marzo 2021

Diagnosi biomicroscopica delle malattie corneali del cavallo

  • Studio sull'utilizzo della biomicroscopia ad ultrasuoni nelle malattie corneali equine.
Vota questo articolo
(0 Voti)

cornea horseGli autori dello studio avevano lo scopo di descrivere l'applicazione clinica della biomicroscopia ad ultrasuoni (UBM) per valutare le malattie corneali nella sepcie equina.

Le immagini sono state ottenute utilizzando un sistema di biomicroscopia a ultrasuoni con sonda a 50 MHz (Quantel Aviso) e un coprisonda Clear Scan®. Sei cavalli con malattia corneale sono stati valutati tramite UBM per dimensione della lesione, profondità della lesione e l’integrità della membrana di Descemet. I cavalli sono stati sedati e hanno ricevuto blocchi del nervo auricolopalpebrale e l'applicazione di anestetico topico prima dell'UBM.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 137 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Marzo 2021 16:30

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.