Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7227 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 19 Aprile 2021

Compliance del proprietario in cavalli con disfunzione della pars intermedia dell'ipofisi

  • Soltanto il 48% dei cavalli riceveva la dose di pergolide raccomandata dal medico veterinario
Vota questo articolo
(0 Voti)

PPID cavalloIl trattamento della disfunzione della pars intermedia dell'ipofisi (pituitary pars intermedia dysfunction, PPID) nel cavallo prevede una terapia medica giornaliera con pergolide. Tuttavia, la compliance del proprietario e il suo effetto sul controllo della PPID non sono mai stati studiati.

Sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche per identificare i cavalli con PPID trattati con pergolide dal 2016 al 2019. In ogni soggetto è stato registrato il segnalamento e calcolata la dose di pergolide ricevuta. In base alla compliance del proprietario, gli animali sono stati classificati come “compliante” (soggetti che ricevevano ≥90% della dose di pergolide raccomandata dal medico veterinario) o “non compliante”. Inoltre, i cavalli sono stati classificati come “controllato” (concentrazione basale di ormone adrenocorticotropo all'interno dell’intervallo di riferimento al follow-up) o “non controllato”.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 215 volte Ultima modifica il Sabato, 17 Aprile 2021 19:09

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.