Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7227 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 23 Aprile 2021

Reperti radiografici in corso di broncopneumopatia eosinofilica nel cane

  • Il pattern bronchiale e quello bronco-intestiziale erano i più comunemente osservati in questa popolazione di cani con broncopneumopatia eosinofilica
Vota questo articolo
(0 Voti)

Pattern RadiograficiL’obiettivo del presente studio era quello di valutare il pattern radiografico polmonare e la distribuzione topografica delle alterazioni nella broncopneumopatia eosinofila canina.

Sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche di cani con diagnosi di broncopneumopatia eosinofila. Nelle radiografie toraciche sono stati valutati: presenza di una maggiore radiopacità, classificazione del pattern, topografia delle alterazioni polmonari (cranio-ventrale, peri-ilare, caudo-dorsale, caudo-ventrale) e gravità delle lesioni polmonari.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Tardo Antonio Maria

Letto 384 volte Ultima modifica il Giovedì, 22 Aprile 2021 16:05

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.