Stampa questa pagina
Venerdì, 30 Aprile 2021

Reperti clinicopatologici dei cani con elementi macrofagici in circolo

  • Anemia, trombocitopenia e leucocitosi erano le alterazioni ematologiche più frequenti.
Vota questo articolo
(0 Voti)

macrofagoLe cellule simili ai macrofagi (ML) sono raramente osservate nelle valutazioni morfologiche degli strisci ematici ed il loro significato non è stato descritto nella letteratura recente. Gli autori di questo studio avevano pertanto l'obiettivo di descrivere retrospettivamente le caratteristiche cliniche ed ematologiche dei cani con presenza di cellule ML nel sangue periferico.

Sono stati esaminati retrospettivamente i referti di esami emocromocitometrici (CBC), comprensivi della valutazione dello striscio ematico, di cani che per un periodo di studio di 10 anni afferivano all’Ospedale dell’Università del North Carolina. I cani erano definiti come aventi cellule ML circolanti se, tre o più cellule ML erano presenti su un singolo striscio di sangue. I dati ematologici e clinici di cani con cellule ML circolanti sono poi stati confrontati con i dati appartenenti a dei cani di un gruppo controllo di pari età e ricoverati nello stesso Ospedale.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 269 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Aprile 2021 13:33