Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7227 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 30 Aprile 2021

Approccio diagnostico delle masse toraciche del cane e del gatto

  • La combinazione dell'esame citologico e istologico assicurava un'accuratezza diagnostica del 98%
Vota questo articolo
(0 Voti)

TC toraceLa diagnosi delle lesioni toraciche sulla base della raccolta anamnestica e dell'esame obiettivo generale è spesso difficile. La diagnostica per immagini assume quindi un’importanza fondamentale in questo campo. In particolare, l’esame radiografico è stato tradizionalmente considerato l’esame diagnostico di scelta per queste malattie. Tuttavia, spesso non è possibile differenziare sul piano radiografico le lesioni infettivo/infiammatorie dai quadri neoplastici. Una corretta diagnosi citologica e istologica è quindi necessaria per il successivo approccio prognostico e terapeutico di queste forme. In medicina umana, la tomografia computerizzata (TC) e la biopsia TC-guidata sono strumenti diagnostici aggiuntivi che vengono utilizzati in presenza di lesioni non adeguatamente diagnosticate con altre procedure. 

Nel presente studio, lesioni toraciche di 52 cani e 10 gatti di sesso, razza e taglia differenti sono state sottoposte sia ad agoaspirazione TC-guidata (FNAB) che ad esame bioptico (TCB). Su tutti i pazienti sono stati altresì effettuati: esame clinico, analisi ematochimiche e lo studio radiografico del torace. Complessivamente, cinquantanove dei 62 campioni bioptici erano diagnostici (95,2%). La citologia invece era diagnostica in 43 dei 62 campioni (69,4%). La sensibilità generale, l'accuratezza e il valore predittivo positivo (PPV) per FNAB e TCB erano rispettivamente 67,7%, 67,7% e 100% e 96,7%, 95,2% e 98,3%. Combinando le due tecniche, l'accuratezza media complessiva per la diagnosi è stata del 98,4%. Diciannove casi su 62 hanno mostrato complicanze (30,6%). In 16 casi è stato osservato un lieve pneumotorace, mentre in 3 casi si è verificata una lieve emorragia. Non sono state comunque riscontrate complicazioni gravi. 

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 295 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Aprile 2021 16:01

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.