Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7276 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 19 Maggio 2021

Valutazione delle fruttosamine nei cani diabetici

  • Lo studio sottolinea la scarsa accuratezza delle fruttosamine nella valutazione del controllo glicemico
Vota questo articolo
(0 Voti)

diabete caneSebbene le fruttosamine rappresentino un marker comunemente usato per valutare il controllo glicemico nei cani diabetici, la loro accuratezza diagnostica è stata recentemente messa in dubbio. L'obiettivo principale di questo studio era pertanto quello di valutare l'affidabilità delle misurazioni delle fruttosamine per diagnosticare un diabete mellito (DM) ben controllato e scarsamente controllato, utilizzando il monitoraggio continuo del glucosio come metodo gold standard.

Sono stati analizzati retrospettivamente i dati inerenti 24 cani con DM trattato e con monitoraggio continuo del glucosio per 13,1 (± 1,7) giorni di media (± DS). Per la classificazione del controllo glicemico, sono state applicate due strategie di valutazione; inoltre, subito dopo la rimozione del sensore, sono state determinate le concentrazioni di fruttosamine utilizzando un test colorimetrico.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 364 volte Ultima modifica il Domenica, 16 Maggio 2021 19:49

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares