Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 25 Giugno 2021

Fattori di rischio per l'ostruzione ureterale nel gatto

  • I gatti alimentati con dieta prevalentemente secca avevano una probabilità maggiore di sviluppare UO
Vota questo articolo
(0 Voti)

SUBL'ostruzione ureterale (ureteral obstruction, UO) nei gatti può causare un danno renale acuto e richiede in genere un trattamento di tipo chirurgico. L’obiettivo del presente studio era quello di identificare dei possibili fattori di rischio per l’ostruzione ureterale nel gatto al fine di poter attuare delle strategie di prevenzione.

È stato condotto uno studio caso-controllo per valutare i fattori di rischio associati all'UO felina. I casi sono stati definiti come gatti che soddisfavano i seguenti criteri: (1) ostruzione ureterale (ureteroliti: 13/18; non noto: 5/18) confermata tramite pielografia; o (2) una concentrazione sierica di creatinina >140 µmol/l associata a UO (ureteroliti: 6/10; coaguli di sangue: 3/10; pionefrosi: 1/10) e pielectasia ≥5 mm all'ecografia addominale. I controlli sono stati definiti come gatti senza evidenza di UO all'anamnesi, all'esame fisico e all'ecografia addominale. È stata effettuata un’analisi di regressione logistica multivariata per valutare l’associazione tra UO e le seguenti variabili: sesso, razza, dieta (cibo prevalentemente secco, misto o prevalentemente umido), stile di vita (indoor o misto) e calcio totale plasmatico.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Antonio Maria Tardo Med Vet PhD student

Letto 352 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Giugno 2021 21:26

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares