Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 14 Giugno 2021

Significato clinico dell'infezione da Encephalitozoon cuniculi nel cane

  • Sono stati inclusi sedici cani con sintomi neurologici che presentavano positività PCR o un titolo anticorpale elevato nei confronti di E. Cuniculi
Vota questo articolo
(0 Voti)

parasite infection leishmaniasis dogsEncephalitozoon cuniculi è un microsporidio appartenente al phylum Microspora. Solo pochi studi hanno descritto il significato clinico dell'infezione da E. cuniculi nei cani giovani. Nelle popolazioni di cani domestici americani e giapponesi, la sieroprevalenza è risultata essere del 21%, indicando una sua ampia diffusione. L’obiettivo del presente studio era quello di valutare il significato clinico di E. cuniculi in una popolazione di cani giovani con sintomi neurologici e la possibile risposta al trattamento.

In un arco di tempo di 1 anno, è stata valutata la presenza di E. cuniculi in tutti i cani giovani (<3 anni) che presentavano sintomi neurologici. I cani sono stati selezionati se presentavano un titolo anticorpale IgM elevato (>100) e/o se risultati positivi alla PCR su campione di sangue EDTA e/o campione di urina.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Antonio Maria Tardo Med Vet PhD student

Letto 233 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Giugno 2021 21:34

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares