Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 12 Luglio 2021

Frequenza delle patologie epatobiliari nel cane

  • Valutare la frequenza di diverse patologie epatobiliari in una popolazione di cani nel Regno Unito
Vota questo articolo
(0 Voti)

D9 Liver DiseaseLe patologie epatobiliari sono comuni nel cane; tuttavia, mancano in letteratura dei dati riguardo la frequenza e le predisposizioni di razza. Gli obiettivi di questo studio erano quelli di valutare la frequenza di diverse patologie epatobiliari in una popolazione di cani nel Regno Unito e di identificare le razze che presentano un maggior rischio di sviluppare queste patologie.

Sono stati analizzati in modo retrospettivo i referti istopatologici, ottenuti tra agosto 2013 e febbraio 2018, di un singolo laboratorio diagnostico veterinario. Le patologie epatobiliari sono state classificate secondo gli standard della World Small Animal Veterinary Association e sono stati registrati la razza, l'età e il sesso degli animali. Sono stati esclusi i casi con dati incompleti o senza diagnosi definitiva. La predisposizione di razza è stata calcolata confrontando i dati con un gruppo di controllo, utilizzando odds ratio e intervalli di confidenza al 95%.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Antonio Maria Tardo Med Vet PhD student

Letto 183 volte Ultima modifica il Domenica, 11 Luglio 2021 13:21

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares