Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 16 Luglio 2021

Anticorpi anti SARS-CoV-2 nei cani e gatti in Gran Bretagna

  • Un basso numero di cani e gatti sono risultati positivi per la presenza di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2
Vota questo articolo
(0 Voti)

dog caGli animali da compagnia sono suscettibili all'infezione da SARS-CoV-2 e nel Regno Unito si sono verificati casi sporadici di infezione negli animali domestici. L’obiettivo di questo studio era quello di effettuare un’indagine sierologica su larga scala sulla presenza di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2 in cani e gatti nel Regno Unito.

Sono stati riportati i risultati ottenuti dall’analisi di 688 campioni di siero (454 cani, 234 gatti). I campioni sono stati collezionati da un singolo laboratorio diagnostico veterinario durante tre periodi: pre-COVID-19 (gennaio 2020), durante la prima ondata di infezioni umane nel Regno Unito (aprile-maggio 2020) e durante la seconda ondata di infezioni umane nel Regno Unito (settembre 2020-febbraio 2021).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Antonio Maria Tardo Med Vet PhD student

Letto 336 volte Ultima modifica il Giovedì, 15 Luglio 2021 21:12

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares