Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7350 articoli

Lunedì, 26 Luglio 2021

Utilizzo del lokivetmab per il trattamento della dermatite allergica nel cane

  • Valutare l’efficacia e la sicurezza di un anticorpo monoclonale anti-IL-31 canino per il trattamento della dermatite allergica nel cane
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dog with skin allergy atopic dematitis biting and scratching himself resizedL'interleuchina (IL)-31 è un importante mediatore nella dermatite atopica canina e può anche essere alterata in altre malattie allergiche. L’obiettivo di questo studio era quello di valutare l'efficacia e la sicurezza del lokivetmab (anticorpo monoclonale anti-IL-31 canino) per il trattamento del prurito associato alla dermatite allergica nel cane.

In questo studio multicentrico sono stati inclusi, in modo prospettico, cani che presentavano almeno prurito moderato e avevano una diagnosi presunta di dermatite allergica. I cani sono stati randomizzati in due gruppi: 1) placebo (soluzione salina) o 2) lokivetmab (1,0-3,3 mg/kg); la terapia veniva somministrata mediante iniezione sottocutanea al giorno (D) 0. I proprietari hanno valutato il prurito utilizzando una scala analogica visiva validata (Visual Analog Scale, pVAS) giornalmente fino a D7 e poi settimanalmente fino a D28. La gravità della dermatite è stata valutata dai ricercatori utilizzando una VAS modificata a D0, D7, D14 e D28.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
ANTONIO MARIA TARDO

Letto 1818 volte Ultima modifica il Mercoledì, 21 Luglio 2021 22:11

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares