Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7377 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 22 Settembre 2021

Malattie respiratorie del bovino: studio eziologico e necroscopico

  • Sono stati analizzati i dati ottenuti da 737 autopsie effettuate su bovini adulti
Vota questo articolo
(0 Voti)

BRDNei bovini giovani, la malattia respiratoria bovina (bovine respiratory disease, BRD) è una delle principali cause di morte e Mannheimia haemolytica è un patogeno di frequente riscontro. Invece, le conoscenze sulla BRD nei bovini adulti sono limitate. L’obiettivo del presente studio era quello di valutare l'importanza della BRD come causa di morte nei bovini adulti e determinare i patogeni ad essa associati.

Sono stati analizzati i dati di 737 autopsie effettuate su bovini adulti in un periodo di 6 anni (2013-2019) presso una singola unità di patologia. Ogni carcassa è stata sottoposta ad un esame autoptico completo. I polmoni che presentavano lesioni macroscopiche sono stati classificati in tre categorie: lesioni polmonari primarie infettive (infectious primary pulmonary, IPP), polmonite tromboembolica (thromboembolic pneumonia, TEP) e altre (polmonite ab ingestis, polmonite parassitaria ed estensione locale di un processo infiammatorio extrapolmonare). La metà dei polmoni con lesioni IPP sono stati campionati per l’esame istologico e la PCR.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 240 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Settembre 2021 21:38

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares