Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7377 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 27 Settembre 2021

Valutazione di diversi parametri ematici dopo una gara di endurance nel cavallo

  • Alcuni parametri ematici sono aumentati significativamente dopo la gara di endurance
Vota questo articolo
(0 Voti)

going the distance endurance riding promo imageLo scopo di questo studio era quello valutare le variazioni di diversi parametri ematici prima e dopo una gara di endurance di 160 km. Un ulteriore obiettivo era quello di valutare le differenze nei biomarker cardiaci tra i cavalli che portavano a termine la gara e quelli che sono stati esclusi per varie cause.

Sono stati inclusi nello studio 52 cavalli sani da endurance. I cavalli sono stati suddivisi in tre gruppi: cavalli che hanno completato con successo la gara ("finishers"), cavalli che non hanno superato il controllo veterinario per cause primariamente metaboliche ("metabolic”) e cavalli che non hanno superato il controllo veterinario principalmente per cause legate all'andatura ("gait related"). Gli ultimi due gruppi sono stati messi insieme per formare un gruppo finale di soggetti che sono stati esclusi per cause metaboliche o legate all’andatura ("non-finishers"). I campioni di sangue sono stati collezionati prima e dopo la gara di endurance. Sono stati valutati i seguenti parametri: troponina cardiaca I (cTNI), proteina cardiaca legante gli acidi grassi (HFABP), alfa-idrossibutirrato deidrogenasi (α-HBDH), peptide natriuretico atriale (ANP), lattato deidrogenasi (LDH), dimetilarginina simmetrica ( SDMA) e dimetilarginina asimmetrica (ADMA).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 361 volte Ultima modifica il Sabato, 25 Settembre 2021 13:05

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares