Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7377 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 29 Settembre 2021

Effetti della diarrea virale bovina (BVDV) sulle performance delle vacche da latte

  • L'infezione ha influito negativamente sull'attività riproduttiva delle mandrie
Vota questo articolo
(0 Voti)

bvdv bovinoL'impatto di un focolaio di diarrea virale bovina (BVD) sulle prestazioni riproduttive e sulla produzione lattea è stato studiato in 28 allevamenti di vacche da latte spagnoli utilizzando un disegno di studio osservazionale.

Sono stati registrati l'intervallo medio dal parto al concepimento (CCI), il numero medio di inseminazioni per concepimento (AI/P) e la produzione media giornaliera di latte da allevamenti colpiti da epidemie. L'infezione è stata confermata dall'evidenza di trasmissione virale a giovani animali (giovenche 9-24 mesi) e animali infetti in modo persistente, dopo un precedente stato di esenzione da BVD. 

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 216 volte Ultima modifica il Venerdì, 24 Settembre 2021 18:14

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares