Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7377 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 11 Ottobre 2021

Fattori prognostici nei cavalli con patologie epatiche

  • Valutare il significato prognostico di alcuni parametri epatici e della presenza di fibrosi nelle biopsie epatiche
Vota questo articolo
(0 Voti)

horseAlcuni parametri biochimici e la presenza di fibrosi nelle biopsie epatiche sono spesso utilizzati come fattori prognostici nei cavalli con insufficienza epatica. L'obiettivo di questo studio multicentrico retrospettivo era quello di determinare se l’entità dell’aumento di parametri come gli acidi biliari (bile acids, BA), la bilirubina diretta e la gamma-glutamiltransferasi (GGT), o la presenza di fibrosi epatica fossero associati alla prognosi nei cavalli con insufficienza epatica.

Sono stati inclusi nello studio 82 cavalli di età superiore a un anno, afferenti presso quattro ospedali di referenza negli Stati Uniti orientali, con valori di BA maggiori di 30 µmol/L e con un follow-up maggiore o uguale a 6 mesi. Per valutare l’associazione tra i valori massimi di BA, GGT e bilirubina diretta e la sopravvivenza è stata effettuata un’analisi di regressione logistica. La presenza o l'assenza di fibrosi nelle biopsia epatiche è stata confrontata tra sopravvissuti e non sopravvissuti mediante il test del chi-quadrato.

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 286 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Ottobre 2021 22:37

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares