Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7430 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 12 Novembre 2021

Valutazione degli indici piastrinici in corso di parvovirosi nel cane

  • I cani con infezione da parvovirus avevano dei valori di MPV e PVDW significativamente più alti rispetto ai cani sani
Vota questo articolo
(0 Voti)

canine parvo header 44046 articleSi ritiene che la traslocazione batterica dal tratto intestinale danneggiato, segnalata in corso di enterite da parvovirus canino (canine parvoviral, CPV), sia responsabile della risposta infiammatoria sistemica derivante dalla setticemia, che potrebbe evolvere in shock settico e morte. Le alterazioni degli indici piastrinici, in particolare il volume piastrinico medio (mean platelet volume, MPV), sono dei reperti presenti sia nelle persone che nei cani in condizioni critiche, con e senza sepsi. Inoltre, è stato riportato che l'aumento del MPV è un indicatore indiretto dell'attivazione piastrinica e della risposta del midollo osseo nelle persone e nei cani con sepsi. Lo scopo di questo studio era quello di valutare l'MPV e l'ampiezza di distribuzione del volume piastrinico (platelet volume distribution width, PVDW) nei cani con enterite da CPV.

Sono stati inclusi nello studio 48 cani con enterite da CPV e 18 cani di controllo sani di pari età. L'infezione da CPV è stata confermata tramite microscopia elettronica e le infezioni concomitanti sono state escluse mediante PCR. I campioni di sangue intero sono stati analizzati entro 30-60 minuti dalla raccolta. Non è stata evidenziata alcuna differenza significativa nella conta piastrinica tra i due gruppi. Invece, L'MPV dei cani infetti da CPV (mediana: 14,0; IQR: 12,2-15,1) era significativamente più alto rispetto ai controlli (11,3; IQR: 10,3-13,1, P = 0,002). Inoltre, il PVDW nei cani infetti da CPV (66,9; IQR: 64,2-68,8) era significativamente più alto rispetto ai controlli (63,3; IQR: 60,2-65,1, P <0,001).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 377 volte Ultima modifica il Mercoledì, 10 Novembre 2021 23:15

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares