Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7430 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 17 Novembre 2021

Alterazioni elettrolitiche in cani con enteropatia infiammatoria cronica

  • L’ipokaliemia è risultata essere l’alterazione elettrolitica più frequente
Vota questo articolo
(0 Voti)

dog inflammatory bowel diseaseLe malattie infiammatorie intestinali (Inflammatory bowel diseases, IBD) nell'uomo sono associate a diarrea e alterazioni elettrolitiche. Nel cane, le enteropatie infiammatorie croniche (Chronic inflammatory enteropathies, CIE) nei cani determinano solitamente delle lesioni infiammatorie diffuse lungo tutto il tratto gastrointestinale. Tuttavia, la prevalenza delle alterazioni elettrolitiche nei cani con CIE non è nota.

Nel presente studio sono state valutate, in modo retrospettivo, le concentrazioni degli elettroliti sierici (Na+, Cl-, Cl- e K+ corretti) in 37 cani con CIE. L'ipokaliemia era l'alterazione elettrolitica più frequente nel 19% (7) dei cani con CIE; non sono state identificate delle differenze tra i cani “food-responsive” e quelli “immunosuppressant-responsive” (IRE). L'iponatriemia era meno comune (14%) ed è stata osservata prevalentemente nei cani con IRE. Inoltre, la concentrazione sierica di Na+ è risultata essere correlata con la gravità della diarrea e delle lesioni istologiche duodenali. Sono state rilevate anche ipo- (5%) e ipercloremia (11%).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 318 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Novembre 2021 20:16

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares