Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7430 articoli

Venerdì, 19 Novembre 2021

Prevalenza delle anomalie morfologiche della cistifellea nel gatto

  • Il tasso di incidenza era del 25%
Vota questo articolo
(0 Voti)

cistifelleaLe anomalie morfologiche della colecisti felina (GB) sono state precedentemente riportate in letteratura. Queste varianti morfologiche si riscontrano frequentemente all'esame ecografico addominale di routine. Lo scopo di questo studio era fornire un sistema di classificazione ecografica di queste varianti e documentarne l'incidenza complessiva nella popolazione felina.

E’ stato pertanto intrapreso uno studio prospettico e descrittivo; sono stati inclusi i gatti che avevano un esame ecografico addominale che includeva almeno un'immagine sagittale e sul piano trasversale del GB. La forma della GB è stata valutata e classificata sulla base di uno schema di classificazione delle varianti morfologiche modificato dalla letteratura umana. Sono state descritte le categorie settate (S), bilobate (B1, B2, B3), duplex(D) e complesse (C).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 380 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Novembre 2021 19:03

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares