Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7473 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 01 Dicembre 2021

Titoli anticorpali nei suini vaccinati contro la leptospirosi

  • Valutare i titoli anticorpali ottenuti con il MAT nei suini sani vaccinati di routine
Vota questo articolo
(0 Voti)

Swine pigletsLa diagnosi e la sorveglianza della leptospirosi è difficile poiché i microrganismi possono essere eliminati in modo intermittente e in piccole quantità. Pertanto, il test di microagglutinazione (MAT) è il metodo di screening principale in quanto permette di rilevare gli anticorpi anti-Leptospira. Un titolo MAT ≥1:100 è considerato positivo, ma l'interpretazione dei risultati è complicata dall'uso dei vaccini commerciali. Infatti, la maggior parte delle linee guida per l'interpretazione dei titoli MAT nei suini sono state pubblicate negli anni '70 e '80, prima dello sviluppo degli attuali vaccini multivalenti. L’obiettivo del presente studio era quello di valutare i titoli MAT in suini da ricerca sani vaccinati di routine e confrontare i risultati con quelli ottenuti in suini non vaccinati.

I risultati hanno messo in evidenza che, come riportato in studi pregressi, il sierotipo Pomona suscita una risposta anticorpale minima anche dopo un secondo richiamo effettuato dopo 6 mesi dalla vaccinazione iniziale. Tuttavia, titoli MAT ≥1:3200 sono stati rilevati già dopo 4 settimane dalla vaccinazione iniziale per i sierotipi Bratislava e Icterohaemorrhagiae e sono rimasti fino a ≥1:1.600 prima del richiamo (6 mesi dopo la prima vaccinazione).

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 116 volte Ultima modifica il Domenica, 28 Novembre 2021 18:44

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares